LUISS Master Of Style Management

I percorsi della moda ci hanno portato alla Triennale di Milano dove dal 24 novembre al 6 marzo 2016 va in scena Il Nuovo Vocabolario della Moda Italiana , una mostra che testimonia – e celebra – l’Italia della moda contemporanea e i suoi protagonisti. La categoria Outlet è dedicata a chi si attende capi d’abbigliamento firmati ma a buon prezzo: i prezzi outlet sono disponibili sia per la categoria moda donna e moda uomo. Cliccando su ognuna delle due categorie si è rimandati alle quattro sezioni regular di Abbigliamento, Borse, Scarpe e Accessori all’interno delle quali è possibile ritrovare le stesse sezioni presenti già nella categoria principale moda donna.

Questo weblog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica, né è da considerarsi un mezzo di informazione un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Sono state 40 sfilate e 36 presentazioni in differenti place pop oltre a questo sito milanesi ad anticipare le tendenze della moda maschile 2015/2016: in passerella un uomo metropolitano che abbandona il superfluo e si concentra su capi ricercati e curati.

Si è conclusa la settimana della moda uomo milanese iniziata ufficialmente sabato 17 Gennaio, anticipata dalla sfilata-evento di Dsquared2 tenutasi la sera prima, un party-show all’Hangar Bicocca organizzato per celebrare i 20 anni del marchio con circa duemila ospiti tra cui Paris Hilton e Mary J. Blige. LaModaUomo vi propone quindi una ricca selezione di modelli che questo autunno-inverno 2015 2016 andranno per la maggiore!

La cifra” della fashion week meneghina, infatti, è il dichiarato superamento delle differenze in genere, in un gioco talvolta riuscito, talvolta fine a se stesso, che si riflette anche sui beauty trend. Dopo aver fatto timidamente” capolino la scorsa stagione , lo sleek style è il grande protagonista della primavera-estate 2016. L’ispirazione anni ’70 si trova anche da MSGM, che recupera addirittura il celebre taglio a scodella” tipico del periodo, e da Etro, che mitiga volumi e forme con un risultato straightforward e contemporaneo. Il make up salta il fosso delle differenze di genere e compare sui volti dei modelli in passerella a Milano Moda Uomo SS 2016.

Niente di assolutamente nuovo – gli esempi da David Bowie al più recente Jason Momoa/Khal Drogo ne Il Trono di Spade si sprecano – ma comunque indicativo del tendere della moda verso il superamento di alcuni schemi fissi che sembrano aver fatto il loro tempo. È a Firenze che, con Pitti Uomo 88, si sono inaugurate le danze italiane della moda maschile della prossima stagione.

Tra le tinte che hanno dominato alla Milano Moda Uomo c’è il Lilac Grey, uno dei preferiti del maestro Giorgio Armani, ma anche l’Iced Coffee, naturale, sobrio ed elegante, scelto da Polo Ralph Lauren, Dsquared2 e Haider Ackermann. Un uomo depilato, senza rughe, con i capelli tinti e adesso anche con la chioma fluente chiusa in un meraviglioso chignon. Da oggi, care donne, quando vi trovate in intimità con un uomo state molto attente a passargli la mano tra la morbida chioma.

Attraverso i capi di abbigliamento del nostro catalogo hai l’opportunità di definire il tuo look nel modo che vuoi. Per avere le idee più chiare leggi questi piccoli consigli che gli esperti di moda di Zalando ti danno. La moda uomo alcune volte può essere qualcosa assolutamente indecifrabile talmente sembra siano uguali alcuni capi, ma oggi c’è Zalando a darti una mano! Per l’autunno/inverno 2016 le maison di moda hanno lanciato stili diversi ma che si incrociano tra loro, ridefinendo il mood.

Nelle collezioni presentate a Pitti Uomo 88, l’uomo ha quindi riscoperto l’arte del vestirsi bene, prediligendo completi sartoriali spezzati composti da pantaloni con la piega da abbinare a blazer slim match di lana leggera. Quanto ai cappotti maschili, accanto ai modelli classici in lana, i parka ed i piumini non sono certo passate inosservate le pellicce da uomo, che hanno dominato in particolar modo la settimana della moda di Milano. Tra le creazioni più interessanti delle collezioni autunno/inverno 2016 abbiamo anche i blazer da uomo leggermente rivisitati per ridisegnare la silhouette maschile.

Oltre alle scarpe da ginnastica, abbiamo messo a vostra disposizione borse e vestiti da uomo davvero alla moda. Per quanto riguarda invece l’ abbigliamento , spazio a jeans e magliette facili da portare e da abbinare. Nati come negozio specializzato nella vendita di cappelli, con il trascorrere del tempo abbiamo ampliato l’assortimento fino a coprire l’intera gamma di abbigliamento e calzature per l’uomo.

In chiusura, i primissimi dati per il 2015: secondo l’Istat, il primo trimestre dell’anno ha portato un +three,8% nell’export e un +13,1% nell’import. Selezionati dal Presidente della Camera della https://it-it.facebook.com/JVFerrara/ Cinese Li Dangqi, a Milano sono sbarcati i due principali stilisti cinesi: Jiwenbo e Zeng Fengfei. Questo 2015 l’ha visto tornare prepotentemente anche sulle passerelle dei brand più famosi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...