Stili E Tendenze

Moda Uomo, A Gonfie Vele Nel 2014 Il Created In Italy

L’Armani/Ristorante, con vista spettacolare su Milano, al settimo piano dell’Armani Hotel di by way of Manzoni 31, conquista la sua prima stella Michelin. In precedenza, ha utilizzato la sua abilità di produzione additiva per collaborare con la casa di moda francese Maison Lesage, con la stilista berlinese Haute Couture e con il progettista Iris Van Herpen, Marina Hoermanseder, e società di stampa 3D Materialise. Sono cambiate molte cose da allora poiché mentre inizialmente il famoso e-commerce vendeva solo scarpe, oggi puoi trovare un vasto assortimento di abbigliamento ma anche borse e accessori dal style originale e adatti alle diverse preferenze in termini di stile.

Il progetto Fashion Valley non si conclude e va avanti, grazie anche ai riscontri che abbiamo ottenuto fino ad oggi – commenta Luca Giusti, presidente della Camera di Commercio di Prato – Grazie all’impegno di Cna, Confartigianato e Unione Industriale Pratese, che in questi anni hanno lavorato con noi, abbiamo creato un gruppo di aziende pronte a collaborare con il mondo dei creativi, per rendere il nostro distretto un luogo attrattivo per chi vuole sviluppare la propria collezione.

Nel 1968 in Europa scoppiava il Maggio francese La divisa dei contestatori era un rifiuto totale verso il mondo elitario della moda: eskimo, sciarpe, jeans sdruciti, maglioni sformati, scarpe da tennis. I giovani salirono alla ribalta delle cronache e la moda si accorse di loro, che pure la rifiutavano. Mary Quant lanciò anche la moda della maglia a coste (skinny rib), che fasciava la parte superiore del corpo.

Tre giorni di svenimento di massa: è quanto accaduto en, come i link seguenti, salvo diversa indicazione nella prima settimana di Aprile, in alcune fabbriche di abbigliamento in Cambogia. Ispirati alle idee del nostro Lookbook, informati sulle ultime tendenze moda e scopri più nel dettaglio i modelli di jeans più attuali nello Speciale Jeans. I tessuti moda come jeans, pizzo e jersey si riempiono di stampe cachemere, motivi folk, stampe animalier, frange e piccoli motivi stampati.

Non solo dunque importazione di merci cinesi nel nostro Paese: al contrario, quest’evento ci ha fatto capire quale potenziale potrebbe avere il made in Italy in Oriente e ci apre nuove strade per il rilancio di una nuova economia, fondata sulla qualità dei beni prodotti nel nostro Paese. Infine, studiare a MILANO , capitale europea e centro mondiale della moda e del style, permette di partecipare ad eventi di rilevanza internazionale.

L’unico capo a fare parte unicamente del guardaroba femminile era il peplo Tale moda rimase praticamente invariata nel corso degli anni, in cui cambiarono soltanto i tessuti ed i materiali utilizzati ed il modo in cui essi venivano indossati, a seconda del quale era possibile distinguere il diverso ceto sociale dell’indossatore. Le conquiste in Europa e in Asia influenzarono notevolmente la moda romana: furono introdotte le braghe e le maniche di origine orientale. In quanto alle forme degli abiti la moda non fu che un proseguimento della tarda romanità.

In Francia André Courrèges , che aveva studiato come ingegnere, fu l’unico a seguire la moda giovane, adottando gonne corte con stivaletti senza tacco, calzamaglie bianche, linee geometrizzate, e usando in modo massiccio i pantaloni, che dagli anni sessanta entrarono di prepotenza nel guardaroba femminile di ogni giorno. Audace e innovativo, Courrèges lanciò nel 1969 la Moda spaziale ispirata al primo sbarco dell’uomo sulla luna.

Alcuni testi immagini inserite in questo weblog sono tratte da net e, pertanto, considerate di pubblico dominio qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Chi la riceve avrà la possibilità di scegliere il proprio regalo in un ambiente accogliente, esclusivo dove potrà trovare un assortimento completo di abbigliamento donna, uomo e bambino, sportswear, intimo, cosmetici, biancheria, accessori, oggetti per la casa, valigeria e calzature. Per rendere il tuo viaggio nella moda ancora più speciale, assicurati di avere il passaporto giusto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...